Borsa: Europa sotto pressione. Milano precipita, lo spread corre

,  

Borsa: Europa sotto pressione. Milano precipita, lo spread corre

L’Europa viene messa sotto pressione con vendite che colpiscono in particolare i titoli finanziari. Maglia nera tra i listini quello di Milano (-5,2%) dove le banche vengono a più riprese sospese al ribasso. Londra cede il 2,12%, Parigi il 2,6% e Francoforte il 2,15%.

Deboli anche i titoli dell’energia (DJ Stoxx -3,34%) e delle materie prime (DJ Stoxx -5,3%) con il petrolio ancora in calo. Le rassicurazioni del presidente della Fed non sono bastate e i listini in Europa scivolano ai minimi da ottobre 2013 mentre i futures sugli indici Usa appaiono in calo. Societe Generale cede il 12,11% dopo i conti trimestrali deludenti; Ubi perde l’11,64%, Mediobanca l’8,3% e il Banco Popolare il 7 per cento, con l’indice di settore che perde il 5,58 per cento.

CRONACA