Shock a Eboli, rifugiati sequestrano operatori del centro d’accoglienza

metropolisweb,  

Shock a Eboli, rifugiati sequestrano operatori del centro d’accoglienza

EBOLI – Sequestrano gli operatori di un centro d’accoglieza chiedeno il passaporto per liberarli. Paura questa mattina a Eboli dove i carabinieri della locale Compagnia, agli ordini del capitano Alessandro Cisternino, hanno tratto in arresto cinque persone, tutte di nazionalità senegalese. Attimi di tensione prima dell’intervento dei militari dell’Arma che sono riusciti a liberare gli operatori del centro d’accoglienza arrestando i loro aguzzini.

CRONACA