Boscoreale. Consiglio comunale infuocato, disoccupati sospendono la seduta

metropolisweb,  

Boscoreale. Consiglio comunale infuocato, disoccupati sospendono la seduta

I disoccupati “sospendono” il consiglio comunale. Accuse pesanti agli amministratori, la replica del vicesindaco Raffaele De Falco e infine l’intervento dei carabinieri della stazione. Risultato? Consiglio comunale sospeso per evitare che la situazione degenerasse ulteriormente. Soltanto grazie all’intervento delle forze dell’ordine, infatti, è stata evitata la rissa in consiglio comunale.  Ma procediamo con ordine. Al primo capo all’ordine del giorno, c’era l’approvazione del nuovo regolamento sulla sosta a pagamento da esternalizzare a una ditta esterna. E’ lì che ne è nata una forte discussione con l’opposizione che ha incalzato, in quanto «non c’è un progetto ben definito». Come se non bastasse, hanno fatto rilevare Giacomo Tafuro e Gennaro Langella, «la segnaletica orizzontale sarebbe a spese del comune». A questo punto, la minoranza ha fatto notare che non c’è alcuna convenienza per l’ente. 

+++TUTTI I DETTAGLI IN EDICOLA OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++

CRONACA