Truffa all’università di Salerno, otto chiedono il rito abbreviato

metropolisweb,  

Truffa all’università di Salerno, otto chiedono il rito abbreviato

Soldi pubblici per la ricerca destinati all’Unisa, università di Salerno, finiscono nelle tasche di una associazione a delinquere. Così la procura di Salerno ha scoperto il raggiro, con l’indagine arrivata alle richieste di rito abbreviato  per  otto tra docenti universitari, professionisti e tecnici. Gli indagati, secondo le accuse, hanno incassato più di un milione e mezzo di euro gonfiando fondi, ottenendo versamenti da Unione Europea e Regione e intascando di fatto soldi destinati a poli di eccellenza. Lo riporta “La Repubblica”.

CRONACA