Tragedia ad Acerra. Muore travolto dal treno

metropolisweb,  

Tragedia ad Acerra. Muore travolto dal treno

Un uomo di 48 anni è morto dopo essere stato investito da un convoglio ad Acerra, ad un passaggio a livello ormai sbarrato, quello di via Olmitelli. G.D.A., sposato, disoccupato e padre di due figli, stava attraversando i binari con la propria bici e non si sarebbe reso conto dell’arrivo del treno che l’ha travolto. Il treno in corsa procedeva in direzione Cancello, sulla linea che da Napoli porta a Caserta e a Benevento. L’uomo è morto in seguito alle ferite riportate. La tragedia si è consumata sui binari del passaggio a livello ormai chiuso. L’incidente di questa mattina è la seconda tragedia che avviene su questa linea ferroviaria in pochi giorni. La vittima è infatti morta a poca distanza dal luogo in cui morì Raffaella Ascione, travolta e uccisa da un treno mentre attraversava i binari in compagnia di due amici

Tragedia ad Acerra. Muore travolto dal treno

CRONACA