Sparatoria in un locale gay, si teme terrorismo islamico

metropolisweb,  

Sparatoria in un locale gay, si teme terrorismo islamico

Si teme che alla base della sparatoria e conseguente presa di ostaggi avvenuta nel nightclub Pulse di Orlando, in Florida, dove sono rimasti uccise approssimativamente 20 persone, mentre altre 42 sono state ricoverate in ospedale, ci sia un attentato terroristico. E’ questa l’ipotesi peggiore che la polizia, guidata da John Mina sta valutando la possibilità in queste ore, subito dopo che l’attentatore è rimasto ucciso. Anche un poliziotto è stato ferito. L’agente federale che ha partecipato alla conferenza stampa della polizia di Orlando ha poi aggiunto che si deve determinare se l’aggressore era «un lupo solitario» o era legato ad un gruppo estremista.

CRONACA