Estate bye bye. Flash storm pronto all’impatto. Grandine al Centro-Sud

metropolisweb,  

Estate bye bye. Flash storm pronto all’impatto. Grandine al Centro-Sud

Flash Storm alla massima potenza. Dopo aver interessato il Nord Italia, una forte linea temporalesca raggiungerà le regioni adriatiche centrali e meridionali. A partire dalle prime ore del giorno sono attese forti piogge e locali temporali fin sulla costa marchigiana, abruzzese, molisana; entro la sera estensione dei fenomeni alla Puglia, con piogge e temporali che dal Gargano si estenderanno fino al Salento. Queste le previsioni degli esperti del sito ilmeteo.it.

Fenomeni particolarmente intensi a carattere di nubifragio, secondo gli ultimi aggiornamenti, potranno verificarsi sulla costa abruzzese. Le piogge potranno essere accompagnate da grandinate anche di moderata intensità. Sulla Sicilia settentrionale, specie tra Messinese e Palermitano, forti piogge e improvvisi temporali potranno svilupparsi nella giornata di oggi, a seguito dell’ingresso di forti venti di maestrale.

 I fenomeni temporaleschi proseguiranno  nella giornata di Sabato: avremo condizioni di tempo instabile e perturbato lungo la costa Marchigiana, Abruzzese, Molisano, nonché sui rilievi Lucani, sulla Puglia meridionale, e sui rilievi della Calabria, specie tra le province di Cosenza e sul Crotonese. 
Le piogge potranno essere accompagnate da grandinate anche di moderata intensità: prestare attenzione!
SICILIA, MALTEMPO– Sulla Sicilia settentrionale, specie tra Messinese e Palermitano, forti piogge e improvvisi temporali potranno svilupparsi nella giornata di Sabato 16 Luglio, a seguito dell’ingresso di forti venti di maestrale.
VENTI TESI DI MAESTRALE E LIBECCIO – Nel corso della giornata di Sabato 16 Luglio forti venti di Maestrale (70-80 km/), come detto, spireranno verso la Sardegna e il Mar Tirreno.
Molto mosso il mar Tirreno meridionale, spazzato dal Maestrale, con raffiche fino a 80-90 km/h.
 

I fenomeni temporaleschi non si esauriranno nella giornata di oggi: domani – spiegano gli esperti – avremo condizioni di tempo instabile e perturbato sui rilievi Lucani, sulla Puglia meridionale, e sui rilievi della Calabria, specie tra le province di Cosenza e sul Crotonese.

CRONACA