Torre del Greco: sequestrati beni per 500mila euro ai fratelli Della Gatta

metropolisweb,  

Torre del Greco: sequestrati beni per 500mila euro ai fratelli Della Gatta

Nei confronti dei fratelli Della Gatta e’ stato eseguito un sequestro preventivo di beni per 500 mila euro. Ai fratelli Della Gatta – titolari (con le famiglie Iuliano e Lembo) Della “Deiulemar” – e condannati nel 2014 per bancarotta fraudolenta ed evasione fiscale, la Procura di Torre Annunziata ha contestato di aver dato vita ad una societa’ di fatto, accertata in sede giudiziaria e dichiarata a propria volta fallita. Gli imprenditori – secondo quanto emerso dalle indagini Della Guardia di Finanza di Torre del Greco – avrebbero continuato a disporre di ingenti risorse, investite nella acquisizione del 50% di una societa’ immobiliare che opera nel salernitano amministrata di fatto da Francescantonio, ed avrebbero per interposta persona disposto di beni mobili Una “Audi 3”, una “Smart”, ed una “Yamaha T Max” erano state intestate a terzi senza dare notizia Della disponibilita’ di tali beni e Della liquidita’ finanziaria alla curatela fallimentare.

CRONACA