Avellino. Sospetta meningite, muore a 19 anni

metropolisweb,  

Avellino. Sospetta meningite, muore a 19 anni

E’ morto. Un rifugiato originario della Guinea Bissau, 19 anni, ospiato a Monteforte, è morto per una sospetta meningite. Una febbre molto alta lo ha stroncato: per i medici si tratterebbe di meningite. Inutili i soccorsi, e la corsa in ospedale, presso la struttura sanitaria di contrada Amoretta, per salvarlo. E’ morto presso il nosocomio di Avellino dove è arrivato già in coma nella tarda mattinata di ieri. Idrissa, questo il nome del ragazzo, era a Monteforte dallo scorso mese di maggio. Nicola Acone, primario del reparto Malattie Infettive, che lo ha visitato si è reso immediatamente conto della gravità delle sue condizioni. «Il ragazzo presentava un quadro clinico compromesso da una sospetta meningite».

CRONACA