Rischiavano di annegare, bimba e papà salvati dai cani-bagnino

metropolisweb,  

Rischiavano di annegare, bimba e papà salvati dai cani-bagnino

Una bambina e il suo papà sono stati salvati da due cani-bagnino. E’ accaduto a Santa Severa nel tratto di spiaggia libera vicino al Castello, litorale laziale. La bimba, una palestinese di 11 anni, stava facendo il bagno quando si è ritrovata dove l’acqua era più fonda, e non sapendo nuotare bene è stata trascinata dalla corrente verso gli scogli. A quel punto è intervenuto il padre, 34 anni, che non sa nuotare, e anche lui si è trovato in difficoltà.  

Dalla postazione i bagnini hanno visto la scena e sono intervenuti subito con Wendy, Labrador color miele di 2 anni, e Maggie, Labrador nera di 3 anni e mezzo. I due cani-bagnino, con i rispettivi conduttori Marcello e Francesco, in pochi minuti hanno riportato a riva sani e salvi padre e figlia, con tanto di applauso da parte dei bagnanti sulla spiaggia rimasti con il fiato sospeso.

Wendy e Maggie fanno parte della task force operativa di 6 unità cinofiledella Sics, anche su richiesta di Federbalnerari Lazio Nord, che la Capitaneria di Porto di Civitavecchia disloca in varie spiagge libere, a seconda delle necessità e delle condizioni meteo giornaliere.

Rischiavano di annegare, bimba e papà salvati dai cani-bagnino

CRONACA