Tuffo in piscina per recuperare il pallone, morto anche il secondo bambino: aveva 10 anni

metropolisweb,  

Tuffo in piscina per recuperare il pallone, morto anche il secondo bambino: aveva 10 anni

Non ce l’ha fatta nemmeno il piccolo Sandou, il bambino di dieci anni caduto giovedì pomeriggio insieme a un amico di tredici anni in una piscina di Centallo, nel Cuneese. Il bambino è morto oggi all’ospedale Regina Margherita di Torino: dal giorno del ricovero non si era mai ripreso. A comunicare la notizia è stato il sindaco di Centallo Giuseppe Chiavassa. Secondo quanto ha spiegato il sindaco, Sandou e il tredicenne di origine senegalese Sogey stavano giocando nel campo da pallone del centro parrocchiale Movimento giovanile centallese, comunemente chiamato “Movi” dai residenti, che si trova accanto alla villa con la piscina in cui hanno trovato la morte. I due ragazzini sono entrati in acqua senza però riuscire a stare a galla. È stato il padrone di casa a dare l’allarme e a chiamare i soccorsi. Ora il feretro del piccolo Sogey sarà riportato in Senegal mentre la famiglia di Sandou ha fatto sapere di volerlo seppellire in Italia.

CRONACA