Il papà di Cavani svela: “per far segnare mio figlio mi stavo indebitando”

metropolisweb,  

Il papà di Cavani svela: “per far segnare mio figlio mi stavo indebitando”

Papa’ Cavani stava andando in rovina. Per stimolare il senso del gol del figlio, gia’ un campioncino sin dalla tenera eta’, il padre del ‘Matador’, ex Napoli e ora punto di forza dell’attacco del Paris Saint Germain, aveva promesso al figlio, quando era piccolo, “un cane ed una bibita per ogni rete segnata”. A svelare l’aneddoto e’ proprio il padre dell’attacante uruguaiano a TvGlobo. Una scommessa che ben presto si rivelo’ un cattivo affare per il signor Cavani, visto che il figlio inizio’ da subito a realizzare reti a raffica. “Una volta, durante una partita, ne segno’ ben sette e fui costretto a chiedere all’allenatore di toglierlo dal campo – svela Cavani senior – Avesse continuato cosi’, sarei finito in rovina”. Scommessa a parte, Cavani ha poi proseguito nel suo mestiere di bomber, diventando una delle punte piu’ forti a livello internazionale.

CRONACA