Calcioscommesse. Le gare sospette del Messina, tremano tre club campani

metropolisweb,  

Calcioscommesse. Le gare sospette del Messina, tremano tre club campani

Nuova bufera sulla Lega Pro. Nelle ultime ore è emersa una nuovo filone d’inchiesta partito dalla Procura di Messina su presunte combine di alcune partite della scorsa stagione. Ci sono già 40 persone iscritte nel registro degli indagati, tra cui Arturo Di Napoli, ex attaccante e allenatore del Messina.

Al centro dell’inchiesta ci sarebbe il Messina, al quale vengono contestate tre gare nello specifico: Casertana – Messina, giocata il 21 dicembre del 2015, finita col risultato di 4-1; Messina – Martina Franca, giocata il 9 gennaio successivo e 3-0. Poi ancora, la disfatta del Messina con Benevento, ovvero il 5-0 subito il 16 gennaio, e l’incontro con la Paganese del 14 febbraio, sempre del 2016, finito 2-2.

 

CRONACA