“Napoli città fogna”, De Magistris querela il sindaco di Cantù

metropolisweb,  

“Napoli città fogna”, De Magistris querela il sindaco di Cantù

Finisce in tribunale la polemica scatenata da un post su Facebok del sindaco di Cantu’, Claudio Bizzozero, che aveva definito Napoli una “fogna”. Il primo cittadino, Luigi de Magistris, come aveva annunciato, querela il suo collega del piccolo comune lombardo per diffamazione, a mezzo stampa, per conto dell’amministrazione. Approvata, infatti, in Giunta la delibera a firma dell’assessore all’Avvocatura, Enrico Panini, che autorizza de Magistris ad avviare l’iter giudiziario per quanto scritto da Bizzozero, da 15 anni alla guida di Cantu’ con una lista civica, sulla sua pagina social tra il 21 e il 22 marzo scorso: “Napoli e’ una fogna infernale…Napoli e’ una citta’ sporca, inquinata, criminale, mafiosa, corrotta, degradata, clientelare, parassita e incivile”. Nei giorni seguenti, Bizzozero aveva precisato che il suo post era in chiave anti Lega, dopo la manifestazione Matteo Salvini nel capoluogo partenopeo, ed era stato anche in visita in citta’, dichiarando il suo ‘pentimento’ per i giudizi poco lusinghieri ad una emittente radiofonica privata partenopea. 

CRONACA