Cori contro i napoletani a Marassi, multata la Sampdoria

metropolisweb,  

Cori contro i napoletani a Marassi, multata la Sampdoria

Cinque squalificati per una giornata e una ammenda di 15mila euro inflitta alla Sampdoria per i ”cori insultanti” nei confronti dei sostenitori del Napoli. sono le decisioni del giudice sportivo della serie A, Gerardo Mastrandrea, in relazione alle partite dell’ultima giornata di campionato giocata domenica scorsa. Tra i calciatori espulsi, fermati per una giornata Federico Chiesa (Fiorentina), Gabriel Paletta (Milan) e Bartolomeu Quissanga (Lazio). Tra i non espulsi, squalificati per un turno Giuseppe Bellusci (Empoli) e Lucas Boye (Torino). Il giudice sportivo ha poi inflitto 15mila euro di ammenda alla Sampdoria ”per avere la maggioranza dei suoi sostenitori, assiepati nelle gradinate, nel corso della gara, piu’ volte intonato cori insultanti di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della Soc. Napoli”. Ammenda di 2000 euro all’Inter ”a titolo di responsabilita’ oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa sette minuti”.

CRONACA