Squadra che vince non si cambia: a Lettere vince Nino Giordano

metropolisweb,  

Squadra che vince non si cambia: a Lettere vince Nino Giordano

Spoglio delle schede sul fotofinish ma Lettere ha già il sindaco: Nino Giordano eletto con il 64% dei voti. Questa la percentuale venuta fuori dalle preferenze registrate su 5 sezioni su un totale di 6. Il centro dei Monti Lattari ha promosso la strategia politica dell’avvocato Nino Giordano che lo scorso aprile 2016 ottenne, con decreto ministeriale, inserito del Castello Medioevale tra i «siti e i parchi archeologici e luoghi di cultura di rilevante interesse nazionale». «Tanto è stato fatto ma siamo consapevoli che bisogna e dobbiamo ancora migliorare, vogliamo guardare al futuro con ambizione e determinazione per una crescita costante», commenta il sindaco bis Nino Giordano.
 

CRONACA