Dal calcio ai set porno. Iovinella si racconta: “Ci vuole coraggio e…”

metropolisweb,  

Dal calcio ai set porno. Iovinella si racconta: “Ci vuole coraggio e…”

Dal calcio al cinema porno. Dal prato dei campi di gioco alle luci e telecamere dei set a luci rosse. Dopo centinaia di partite giocate nei dilettanti con Sora, Marcianise, Turris, Neapolis e Pomigliano, Davide Iovinella ha deciso di rompere gli schemi. Il difensore di Marcianise è stato selezionato per i provini del Team Hard di Rocco Siffredi. Sì, proprio lui. Il re del porno. La prima selezione fatta a Roma è stata superata con successo da Davide, scelto dopo aver superato la concorrenza di altri mille partecipanti. Il calciatore fa parte dei tredici che da lunedì prenderanno parte alla selezione finale che si terrà a Budapest, in Ungheria. Una settimana per convincere Rocco Siffredi a prenderlo nella sua scuderia. 

La famiglia
Davide Iovinella, 24 anni, è l’ultimo di cinque fratelli, quattro maschi e una femmina. “Mia padre ha un’impresa edile a Marcianise mentre mia madre è casalinga – spiega il giocatore ex Turris e Pomigliano – Ovviamente sul mondo del porno, specie al Sud, ci sono sempre dei tabù perché non tutti hanno la mentalità aperta. Alla fine per me è un lavoro come un altro anche se per farlo devi avere coraggio e faccia tosta”. Davide è single e svela anche: “fino alla fine ho tenuto la cosa nascosta ai miei compagni di squadra del Pomigliano – dice – Poi adesso che si è diffusa la notizia molti mi hanno chiamato per incoraggiarmi e farmi l’in bocca al lupo”. 

CRONACA