Morte Astori. Funerali del calciatore, ecco cosa ha deciso il sindaco di Firenze

metropolisweb,  

Morte Astori. Funerali del calciatore, ecco cosa ha deciso il sindaco di Firenze

Ordini e dogmi sono fondamenta di una dittatura
Cartiera in fiamme, evacuate 12 famiglie

Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha proclamato il lutto cittadino per la giornata di giovedi’, 8 marzo, quando alle 10 nella basilica di Santa Croce si terranno i funerali del capitano della Fiorentina Davide Astori. Nell’ordinanza firmata da Nardella si stabilisce la esposizione sugli edifici pubblici della bandiera della citta’ di Firenze a mezz’asta e segni di lutto sui mezzi di trasporto pubblico e sui veicoli di servizio pubblico, si invita, inoltre, a osservare nei luoghi di lavoro un minuto di silenzio e raccoglimento alle 13 (numero della maglia indossata da Astori) e ad osservare nelle scuole un minuto di silenzio e raccoglimento, dove possibile, sempre alle 13 o comunque in mattinata. Inoltre, invita gli esercizi commerciali ad abbassare le saracinesche per 10 minuti dalle 13 alle 13.10 e le scuole a promuovere, in accordo con le autorita’ scolastiche competenti, autonomi momenti di riflessione e di approfondimento sul tema del valore dello sport e del calcio in particolare. 

CRONACA