Il killer dei Gionta batte lo Stato. Concesso un colloquio al mese

Giovanna Salvati,  

Il killer dei Gionta batte lo Stato. Concesso un colloquio al mese

Il killer dei Gionta spedito al carcere duro può avere “colloqui con il Garante regionale dei diritti”. A stabilirlo per il ras Umberto Onda è la Cassazione, ribaltando quanto in precedenza deciso per Umbertino dal Tribunale di sorveglianza di Perugia. Tribunale che aveva accolto il ricorso presentato dalla difesa del boss torrese, condannato il 10 novembre all’ennesimo ergastolo

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/ 

CRONACA