Torre del Greco, scandalo-corruzione sugli appalti al cimitero: indagati assessore e funzionari

Alberto Dortucci,  

Torre del Greco, scandalo-corruzione sugli appalti al cimitero: indagati assessore e funzionari

Scandalo rifiuti a Torre del Greco, il Comune non è parte civile e il processo all'ex sindaco slitta a febbraio
Posta video su instagram mentre spara, studente denunciato

TORRE DEL GRECO – Una nuova bufera si abbatte sul Municipio e allunga minacciose ombre sulla gestione del cimitero e sulla «stabilità» della giunta comunale guidata dal sindaco Giovanni Palomba. Perché – a meno di sei mesi dalla nomina – l’assessore ai lavori pubblici Vincenzo Sannino si è visto notificare il secondo avviso di proroga delle indagini, relativo alla gara d’appalto per l’installazione delle lampade votive al camposanto. Una nuova tegola, dunque, legata – esattamente come la precedente relativa a un bando sul verde pubblico – al ruolo di dirigente dell’ente di palazzo Baronale ricoperto dall’esponente del Pd fino a maggio.

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione

digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/

CRONACA