Torre Annunziata: nuove frontiere dei clan. Esercito di bimbi pusher

Redazione,  

Torre Annunziata: nuove frontiere dei clan. Esercito di bimbi pusher

I figli della miseria, a Torre Annunziata, hanno la faccia da scugnizzi e le mani sporche che puzzano di cocaina. Il più piccolo si chiama Salvatore, ha appena 9 anni, ma nell’azzurro dei suoi occhi scavati sembra essere già passata una vita intera. Salvatore non gioca a pallone o alla Play Station. Il suo mestiere è quello del corriere della droga.

Ciro Formisano

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/

CRONACA