Scafati. Spari in macelleria, rapina da 10mila euro

michele imparato,  

Scafati. Spari in macelleria, rapina da 10mila euro

Rapina a mano armata ai danni di una macelleria in via Poggiomarino a Scafati, bottino da dieci mila euro e spari contro le vetrine. Altre migliaia di euro sono da aggiungere ai danni arrecati dai banditi. I malviventi hanno fatto stendere per terra venti persone tra clienti e staff, prima di scappare a bordo di un’utilitaria. Sul caso indagano i Carabinieri della tenenza scafatese agli ordini del comandante Gennaro Vitolo. Era quasi orario di chiusura per andare a pranzo quando tre uomini, a volto coperto, hanno fatto irruzione all’interno di una macelleria in via Poggiomarino. Nell’attività, in quel momento, erano presenti oltre al titolare, un ragazzo di 28 anni, circa venti persone tra componenti dello staff e clienti. I rapinatori non perdono tempo e, pistole in pugno, fanno sdraiare tutti per terra con il viso rivolto verso il pavimento, minacciando di sparare.

Biagio Adinolfi

CRONACA