Corsie, medici in fuga. Terrorizzati dal clan

Redazione,  

Corsie, medici in fuga. Terrorizzati dal clan

Boscotrecase/Torre. «Non è la prima volta che me- dici e infermieri qui vengono assediati dai familiari dei pazienti. L’ospedale è un luogo dove, purtroppo, si può anche morire. Ma le continue aggressioni subite dai dipendenti non fanno altro che intimorirli. Il personale medico, a Boscotrecase, lavora in uno stato di angoscia, di ansia e di costante agitazione ». E’ l’allarme lanciato dal direttore Ferdinando Siani.

Salvatore Piro

 

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/ 

CRONACA