Napoli: incrociano l’auto dei carabinieri e sparano in aria

Redazione,  

Napoli: incrociano l’auto dei carabinieri e sparano in aria
20110210 ARZANO (NAPOLI) -CLJ-Avevano già molestato diverse ragazzine i cinque minorenni arrestati questa mattina a Casoria per violenza sessuale: emerge dall'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip minorile e notificata agli indagati. Nella foto Carabinieri controllano l' area dove e' avvenuta la violenza. ANSA/CESARE ABBATE/

NAPOLI – I Carabinieri stanno cercando di identificare i due giovani che ieri sera, poco dopo le 20, hanno esploso alcuni colpi di pistola in aria in via Tertulliano, nel Rione Traiano, a Napoli. I due erano a bordo di una moto che ha incrociato una Gazzella dei militari. Appena hanno scorto i Carabinieri i due sono fuggiti. E’ cominciato così un inseguimento, nel corso del quale uno dei giovani ha esploso tre colpi di pistola in aria. A terra, però, i militari non hanno trovato bossoli, per cui non si esclude che l’ arma utilizzata possa essere stata una pistola a tamburo.

CRONACA