L’affare delle autostrade: così 4 clan si dividevano cantieri e lavori sull’A3

Redazione,  

L’affare delle autostrade: così 4 clan si dividevano cantieri e lavori sull’A3

CASTELLAMMARE DI STABIA – L’autostrada A1 è un fiume d’asfalto che spacca in due l’Italia. Da Milano fino a Napoli e ritorno. E’ lunga 800 chilometri e rappresenta uno snodo cruciale per la viabilità del nostro paese. Ma quella via infinita che chiamano anche autostrada del sole, avrebbe rappresentato un grande affare anche per la camorra. Tra appalti, affidamenti diretti, subappalti ed estorsioni. Una montagna di quattrini gestiti da imprenditori vicini alla criminalità organizzata o da semplici vittime del sistema pizzo. Dietro questo ritratto di corruzione e malaffare c’è l’ombra di uno dei clan più ricchi, spietati e potenti dell’intera provincia di Napoli: i D’Alessandro di Castellammare di Stabia.

Ciro Formisano

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/

CRONACA