Cade  pezzo di cornicione, morto commerciante a Napoli

Redazione,  

Cade  pezzo di cornicione, morto commerciante a Napoli

NAPOLI – Il titolare di un negozio di Via Duomo, a Napoli, è morto dopo essere stato colpito da un pezzo di cornicione di un edificio staccatosi dal quinto piano. L’uomo, di 66 anni, residente nel quartiere Stella, gestiva un negozio di abbigliamento. Trasportato al CTO, è morto poco dopo.

La vittima è Rosario Padolino, 66 anni, molto noto tra gli operatori commerciali di Via Duomo. Secondo le prime testimonianze quando si è staccato il pezzo di cornicione stava passeggiando a circa duecento metri dal suo negozio. Il cornicione era già imbrigliato; notevole è stata la quantità di materiale caduta sulla strada. Soccorso dai passanti è stato portato nel Centro traumatologico ortopedico ma è deceduto poco dopo. La strada – dove sono in corso lavori di rifacimento dei marciapiedi – è affollata di turisti. di Via Duomo. Secondo le prime testimonianze quando si è staccato il pezzo di cornicione stava passeggiando a circa duecento metri dal suo negozio. Il cornicione era già imbrigliato; notevole è stata la quantità di materiale caduta sulla strada. Soccorso dai passanti è stato portato nel Centro traumatologico ortopedico ma è deceduto poco dopo. La strada – dove sono in corso lavori di rifacimento dei marciapiedi – è affollata di turisti.

Le pietre si sono staccate da un edificio dove erano previsti interventi di messa in sicurezza. I frammenti hanno sfondato una rete di protezione che avrebbe dovuto proteggere da distacchi di pezzi del cornicione. Padolino è stato colpito dalle pietre a circa 200 metri dal suo negozio di abbigliamento, “Coriandoli”, dove però non si recava da tempo. I Vigili del Fuoco stanno valutando lo sgombero di due edifici.

CRONACA