Gragnano. Incendio sulla nave cargo. I 3 ufficiali liberi su cauzione

Elena Pontoriero,  

Gragnano. Incendio sulla nave cargo. I 3 ufficiali liberi su cauzione

Rientreranno stasera in Italia i tre ufficiali, in forza sulla nave cargo della Grimaldi-Lines, arrestati in Spagna. Accusati dell’incendio che divampò su due dei ponti della Grande Europa, hanno trascorso più di 48 ore in cella prima di ritornare liberi, ma su cauzione. Se per Cristian Porritiello (di Casalnuovo) e Giovanni Balistreri (di Palermo), rispettivamente terzo di bordo e terzo di bordo facenti funzione di secondo, la cauzione fissata dal magistrato è stata 5mila euro per ognuno, il doppio è stato chiesto per il comandante Raffaele D’Auria (di Gragnano).

 

CRONACA