Carabiniere ucciso a Roma: Ris per 5 ore nella stanza d’albergo a Roma. La difesa di Elder chiede i video

Redazione,  

Carabiniere ucciso a Roma: Ris per 5 ore nella stanza d’albergo a Roma. La difesa di Elder chiede i video

E’ durato oltre cinque ore il sopralluogo dei carabinieri del Ris nella stanza di albergo, a Roma, dove alloggiavano i due americani arrestati per l’omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega.   “I dati e i reperti raccolti questa mattina verranno adesso analizzati, per i risultati ci vorrà tempo”, ha affermato l’avvocato Fabio Alonzi, difensore di Gabriel Natale Hjorth, che ha partecipato all’atto istruttorio assieme ai consulenti.

Difesa di Elder: chiediamo acquisizione video

“Abbiamo presentato una richiesta ufficiale, sottoscritta anche da Elder, per l’acquisizione di tutti i video della zona. Crediamo che attraverso il video possa essere fatta chiarezza su cosa sia accaduto. Confidiamo ci siano le immagini dell’incontro” tra i carabinieri e i ragazzi. Lo annuncia l’avvocato Roberto Capra, difensore di Finnegan Lee Elder, reo confesso per la morte del carabiniere Mario Cerciello Rega, lasciando l’albergo dov’è questa mattina si sono completati i rilievi tecnici con i carabinieri del Ris.

CRONACA