Coronavirus, previsione di Burioni: «Irrealistico pensare a una riapertura a breve»

Redazione,  

Coronavirus, previsione di Burioni: «Irrealistico pensare a una riapertura a breve»
Il professor Roberto Burioni intervistato da Matteo Renzi alla Leopolda a Firenze, 20 ottobre 2018. ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

In questo momento la situazione è “ancora talmente grave da rendere irrealistico qualunque progetto di riapertura a breve. Al momento bisogna stare tappati in casa, altrimenti si vanificano i sacrifici che abbiamo fatto fino ad ora, punto e basta”. Lo afferma su Fb il virologo Roberto Burioni, dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, in merito alle ipotesi sulla tempistica per la riapertura di aziende e scuole.

“Dobbiamo cominciare a pensare a una ripresa delle nostre vite: non possiamo continuare a stare in casa al fine di rimanere in casa per sempre. Però – afferma Burioni -dobbiamo anche sapere in questo momento la situazione è ancora talmente grave da rendere irrealistico qualunque progetto di riapertura a breve”.

CRONACA