Torre del Greco, ancora morte per Covid: vittima numero 14. Il sindaco Palomba: «Non molliamo, ce la faremo»

Redazione,  

Torre del Greco, ancora morte per Covid: vittima numero 14. Il sindaco Palomba: «Non molliamo, ce la faremo»

Ancora una vittima del coronavirus a Torre del Greco. Si tratta di M.O., paziente di settantasette anni risultato positivo al Covid 19. L’esito del tampone è arrivato post mortem come annuncia il sindaco della città del corallo, Giovanni Palomba. In una nota, viene riepilogato il bollettino quotidiano.

«Il centro operativo comunale, sentita l’unità di crisi della protezione civile regionale e i responsabili dell’Asl Napoli 3 Sud comunica che nella – giornata odierna – è stato registrato sul territorio cittadino un decesso, la cui positività al Covid- 19 è stata accertata “post mortem”. Si tratta di M.O. di settantasette anni» si legge in un comunicato.

Così, il quadro di riferimento dei dati, al netto del trentaduesimo giorno consecutivo di lavoro del Coc, è di 13 ospedalizzati; 36 persone in isolamento domiciliare, 17 guariti e 14 decessi.

«Sicuramente la nostra comunità sta vivendo momenti complessi – spiega Palomba – È per questo che invoco, da giorni ormai, la massima collaborazione di tutti i torresi. Il primo scudo, infatti, per contrastare il virus è il senso civico di ciascuno di noi, senza inutili e dannosi allarmismi. Il mio personale invito alla città è quello di mettere in campo tutte le dovute precauzioni indicateci dal Governo, e, di vivere questo periodo come esperienza di recupero della nostra identità territoriale e collettiva. Non sfiduciamoci e non molliamo. Uniti ce la faremo”.

CRONACA