La 22esima edizione di Comicon a Napoli dal 29 aprile al 2 maggio 2021

Redazione,  

La 22esima edizione di Comicon a Napoli dal 29 aprile al 2 maggio 2021

Comicon ha deciso di mettere al primo posto la salute e la sicurezza dei visitatori, degli artisti, degli espositori e di tutto lo staff rimandando al prossimo anno il festival nella sua forma più pura: una grande festa con 160.000 partecipanti. Ma il pubblico non sarà lasciato solo e, come sta già facendo da marzo con le attività Comicon Live Online, dà vita a Comicon EXTRA, un’edizione 21½ che comprende un vasto programma di attività online, ma anche dal vivo – sempre nel rispetto delle norme di sicurezza – tra le mostre dedicate a Milo Manara e Davide Toffolo.

Ed è proprio grazie al rapporto di fiducia, rispetto e affetto di Comicon nei confronti del suo pubblico che emerge un’importante decisione: chi ha già acquistato il biglietto o l’abbonamento per Comicon 2020 potrà decidere se conservarlo per l’edizione 2021 (e utilizzarlo anche per tutte le attività Comicon EXTRA) o chiedere il rimborso.

«COMICON non è solo una fiera dove trovare gli stand di editori, produttori, rivenditori e associazioni, non è solo mostre di artisti nazionali e internazionali, incontri con autori, scrittori, registi, attori, non è solo proiezioni di anteprime nazionali e rassegne di approfondimento, gare di Cosplay e concorsi di Kpop, tornei e dimostrativi di giochi e videogiochi, rievocazioni storiche e giochi di ruolo dal vivo: COMICON è tutte queste cose, insieme, nello stesso spazio e nello stesso tempo. Quando abbiamo dovuto rinviare la ventiduesima edizione a causa dell’emergenza Covid-19, la volontà era di riprogrammarla nei mesi successivi, ma le – assolutamente necessarie – regolamentazioni di sicurezza sono in antitesi con tutto quello che è lo spirito del nostro festival: una grande festa» – dichiara Claudio Curcio, Direttore generale di Comicon.

Il programma completo sarà presentato a metà luglio. Per la sezione Cinema e serie tv si partirà con una intervista a Margherita Morchio, la giovane protagonista di Curon, la più recente produzione originale italiana di Netflix, un fantasy con sfumature horror incentrato sulle leggende legate al campanile sommerso nel lago di Resia. Margherita è stata anche protagonista nel 2018 di Succede, produzione Warner Bros tratta dal romanzo generazionale di Sofia Viscardi.

Per gli appassionati di giochi, Comicon ha organizzato un evento che è già un record nazionale: RPJ – Role Playing June, il più grande evento italiano di giochi di ruolo mai organizzato in Italia, partito due settimane fa – negli spazi Comicon sulla piattaforma Discord – e attivo fino al 28 giugno. E siccome la voglia di giocare di ruolo non ha stagioni, le attività proseguiranno a luglio con una campagna Epic di Dungeons & Dragons, online sempre su Discord.

Il fumetto torna protagonista con: il Torneo delle Mazzate – format di sfide tra disegnatori che si battono a colpi di disegno in diretta social – le performance di live drawing chiamate Ring, cicli di incontri dedicati a novità o a grandi classici, la proclamazione dei vincitori dei Premi Comicon/Micheluzzi e il Report 2020 sulla produzione di fumetti in Italia.

Per FumettoArt Tour: a partire da settembre, un cartellone di oltre dieci mostre dedicate a grandi maestri e nuovi protagonisti del fumetto italiano, tra cui una mostra dedicata a Milo Manara ed una firmata da Davide Toffolo, ospitate in varie città italiane e in ciascuna delle province della Regione Campania – Avellino, Benevento, Caserta, Salerno – con un evento speciale a Napoli. Inoltre torneranno, in speciali weekend estivi, le attività di gioco, intrattenimento e rievocazioni dal vivo dell’Area Neverland, così come gli incontri, i laboratori creativi per bambini e l’area ludoteca di Comicon Kids.

CRONACA