Sorrento. Rinforzi in Comune, 19 assunzioni

Salvatore Dare,  

Sorrento. Rinforzi in Comune, 19 assunzioni

Sorrento. L’ultima serie di rinforzi per la pianta organica del Comune timbrata dall’amministrazione del sindaco uscente Giuseppe Cuomo. E’ quella messa a punto in questa settimana che conduce la città di Sorrento al ballottaggio in programma domenica e lunedì tra i candidati Massimo Coppola e Mario Gargiulo con tanto di approvazione delle determine dirigenziali di rito. A chiusura delle procedure attivate già da diversi mesi, si sono conclusi gli iter per complessive 19 assunzioni: si tratta di sei istruttori amministrativi C1, quattro istruttori direttivi amministrativi D1, sei istruttori di vigilanza C1, un istruttore direttivo D1 e due esecutori amministrativi B1. A questi, si aggiunge l’arrivo del nuovo comandante dei vigili urbani Rossella Russo. Sia chiaro: in municipio permangono grosse difficoltà operative legate innanzitutto al pensionamento di alcuni funzionari chiave nelle dinamiche dell’ente di piazza Sant’Antonino.

Il pensiero corre innanzitutto al dottor Antonino Giammarino, che ha lasciato mesi fa il suo incarico dopo essere stato assolto con formula piena in un processo riguardante l’appalto del trasporto scolastico. Oggi è in pensione. Senza dimenticare l’adesione al programma Quota Cento da parte del colonnello Antonio Marcìa, già responsabile del comando di polizia municipale di corso Italia. Per ora, spesso sta facendo da dirigente ad interim il segretario generale del Comune, Elena Inserra, ma è noto che la nuova amministrazione – qualsiasi sindaco verrà eletto – dovrà risolvere quanto prima l’emergenza del personale. Per la nomina del successore di Marcìa stipulato dunque il contratto per Russo, già responsabile della polizia locale nella vicina Massa Lubrense ed attualmente anche assessore alla pubblica istruzione a Piano di Sorrento. E’ il nuovo comandante dei caschi bianchi, anche se pende un ricorso al Tribunale amministrativo regionale della Campania e un esposto all’Autorità Nazionale Anticorruzione. Rimane da chiarire la vicenda relativa a un candidato al posto che ha giudicato irregolare la sua esclusione finale dai colloqui. Giunto in ritardo alla prova finale orale, non gli è stato consentito di conferire con la commissione giudicatrice ed è stato indicato come assente. Vicenda spinosa, che però non ha fermato il Comune di Sorrento che ritenendo di aver operato al meglio ha proceduto alla conclusione dell’assunzione di Russo. «Un’amministrazione comunale può funzionare solo grazie ad un organigramma fatto di donne e uomini competenti, affidabili e dotati di entusiasmo e passione» dice Cuomo, ormai agli sgoccioli del suo mandato bis dopo dieci anni di governo cittadino. Il sindaco uscente ha deciso di evitare di commentare le forti dichiarazioni di Coppola che in diretta Facebook ha sollevato pesantissime ombre su queste assunzioni che sono divenute immancabilmente terreno di scontro in vista del ballottaggio.

CRONACA