Covid: sindaco di Parete destina i fondi per le luminarie di Natale all’assistenza sanitaria domiciliare

Redazione,  

Covid: sindaco di Parete destina i fondi per le luminarie di Natale all’assistenza sanitaria domiciliare

CASERTA – I fondi per le luminarie natalizie dirottati per l’emergenza Covid, sul fronte dell’assistenza sanitaria domiciliare, che tante difficoltà sta incontrando visto l’alto numero di contagi, le tante persone da assistere a casa e le risorse, in termini di personale sanitario, spesso molto ridotte. L’iniziativa è del Comune di Parete, centro del Casertano di circa 12mila abitanti in cui si registrano 126 casi di residenti attualmente positivi.

“Abbiamo deciso di destinare le risorse che avevamo stanziato per per gli eventi natalizi all’assistenza sanitaria domiciliare. Ora faremo la variazione di bilancio – scrive il sindaco Gino Pellegrino su facebook – e in settimana sottoscriveranno una convenzione con una società di ambulanze private per garantire nei prossimi mesi una prima assistenza ai nostri concittadini. Non competerebbe al Comune, ma non possiamo restare a guardare. La salute, le cure agli ammalati, l’ossigeno alle persone che hanno problemi respiratori vengono prima degli addobbi natalizi”. Il 4 novembre scorso, Pellegrino aveva emesso un’ordinanza per offrire tutele ai cittadini più esposti, gli ultrasettantenni, prevedendo a loro favore la distribuzione di mascherine e una corsia privilegiata per gli acquisiti di beni di prima necessità nei supermercati.

CRONACA