Sorrento, massacrò un coetaneo in piazza Lauro: preso 17enne

metropolisweb,  

Sorrento, massacrò un coetaneo in piazza Lauro: preso 17enne
Piazza Lauro a Sorrento

Sorrento. E’ accusato di avere massacrato con un casco un suo coetaneo, la sera del 6 settembre scorso, a Sorrento, il 17enne a cui i carabinieri hanno notificato oggi una misura cautelare emessa dal Tribunale dei Minorenni di Napoli.

La giovane vittima dell’aggressione, scattata in Piazza Angelina Lauro per futili motivi, venne accompagnata nel Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia dove i sanitari le diagnosticarono lesioni al viso e fratture multiple alle ossa facciali.

Le sue condizioni costrinsero i sanitari a trasferirla nel Reparto di chirurgia maxillo facciale Federico II di Napoli. Al termine delle indagini gli inquirenti hanno chiesto e ottenuto dall’Autorità Giudiziaria Minorile una misura cautelare nei confronti dell’indagato: l’allontanamento dalla famiglia e il suo collocamento in una comunità di recupero.

CRONACA