EP500, la centrale elettrica da 2000W si muove su 4 ruote

Gennaro Annunziata,  

EP500, la centrale elettrica da 2000W si muove su 4 ruote
È abbastanza potente da alimentare un’intera casa, in caso di interruzione della corrente

Se è vero che per sopravvivere non ne abbiamo bisogno, è difficile immaginare una vita senza elettricità. Un sistema di accumulo di energia elettrica è una soluzione off-grid per far fronte a un blackout improvviso tra le mura domestiche ma anche un’alternativa ecocompatibile ai gruppi elettrogeni a benzina per disporre di corrente elettrica, in modo silenzioso e senza emissioni nocive, mentre si è in vacanza immersi nella natura selvaggia.

Bluetti, con sede a Denver negli Stati Uniti e linee produttive a Shenzhen in Cina, è un’azienda specializzata nella progettazione e produzione di power station. Realizzati con materiali durevoli e resistenti, i sistemi di accumulo della Bluetti, caratterizzati da un design moderno e ricercato, integrano le migliori tecnologie disponibili e sono commercializzati, nel mercato europeo, statunitense e giapponese, ad un prezzo equo.

Dopo il successo dell’AC200, dotato di inverter da 2000W e batteria da 1700 kWh, che sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo ha raccolto oltre 5 milioni di euro, Bluetti ha appena lanciato su Kickstarter EP500, una centrale elettrica mobile, abbastanza potente da alimentare un’intera casa, in caso di interruzione della corrente.

È un all-in-one compatto (58x30x76 cm) che integra una batteria di accumulo da 5100Wh, un inverter AC a onda sinusoidale pura da 2000W (3000 per l’EP500 Pro), un sistema intelligente di gestione della batteria e un regolatore di carica per pannelli solari MPPT (Maximum Power Point Tracker).

EP500, la centrale elettrica da 2000W si muove su 4 ruote

Grazie alle 4 ruote di cui è dotato si può spostare facilmente da un punto all’altro della casa, o mettere nel camper o in auto durante un viaggio.

EP500, la centrale elettrica da 2000W si muove su 4 ruote

Uno dei suoi punti di forza è quello di essere plug and play, visto che non necessita di installazione e può essere utilizzato subito, come gruppo di continuità o fonte d’energia isolata, con la semplice pressione di qualche tasto, senza l’intervento di personale specializzato.

EP500, la centrale elettrica da 2000W si muove su 4 ruote

Il cuore del sistema è la batteria al litio-ferro-fosfato (LiFePO4), una tecnologia che assicura una maggiore resistenza termica, quindi è più sicura, un minore impatto ambientale, utilizzando il ferro al posto del cobalto, e, con oltre 6000 cicli di ricarica, una vita media (40 anni teorici) quattro volte più lunga rispetto a quella delle altre batterie che utilizzano la chimica del litio.

EP500, la centrale elettrica da 2000W si muove su 4 ruote

Il pacco batteria, racchiuso in un involucro a tenuta stagna che lo protegge dagli agenti atmosferici, è tenuto sotto controllo da un avanzato sistema di gestione, basato su un processore dual-core con firmware che può essere aggiornato tramite connessione Internet via Wi-Fi.

EP500, la centrale elettrica da 2000W si muove su 4 ruote

Da segnalare che è possibile monitorare lo stato della power station e regolarne le impostazioni, oltre che attraverso l’ampio display anteriore, anche da remoto, mediante un’app dedicata che sfrutta la tecnologia di connessione B-Lynk.

EP500, la centrale elettrica da 2000W si muove su 4 ruote

Le 14 uscite presenti a bordo consentono di alimentare qualsiasi dispositivo, dallo smartphone all’auto elettrica. Sulla faccia superiore sono disponibili, sotto uno sportellino, 1 porta accendisigari a 12V, 1 RV a 12V/30A, 4 USB-A (di cui 2 quick charge), 1 USB-C da 100 W, 2 DC a 12V/10A, subito dietro 2 PAD per la ricarica wireless da 15W. Sulla faccia anteriore, ci sono invece 3 prese in CA a 220 ~240 V.

EP500, la centrale elettrica da 2000W si muove su 4 ruote

La potenza di uscita nominale dell’inverter di 2000W (con picco di 4800W) è elevata ma, se è necessario alimentare apparecchi ad alto assorbimento (climatizzatori, stufe, asciugatrici, ecc.) si può ulteriormente aumentare, attraverso Fusion Box, un accessorio che consente di mettere, rapidamente e facilmente, in parallelo due EP500, ottenendo così una potenza nominale di ben 4000W.

EP500, la centrale elettrica da 2000W si muove su 4 ruote

EP500, dotato della funzione backup, è in grado di rilevare i blackout e diventare automaticamente la fonte energetica dell’abitazione in caso di interruzione della fornitura elettrica.

EP500, la centrale elettrica da 2000W si muove su 4 ruote

Per quanto riguarda la ricarica, sono disponibili tre possibili opzioni. Si può collegare a una presa elettrica di casa con una potenza massima in ingresso di 600W (circa 9 ore per ricarica completa), oppure a un impianto fotovoltaico, attraverso l’ingresso MPPT integrato, con una potenza massima in ingresso di 1200W (circa 5 ore), o, infine, utilizzare i due sistemi di ricarica contemporaneamente, con una potenza massima in ingresso di 1800W (circa 3,5 ore).

EP500 è disponibile in preordine su Kickstarter a 2799 dollari, un prezzo promozionale che include spese di spedizione, garanzia di 5 anni e supporto tecnico a vita.

Gennaro Annunziata

CRONACA