Gattuso carica il Napoli, con il Crotone out Ospina e Demme. Tornano Rrahmani e Petagna

Redazione,  

Gattuso carica il Napoli, con il Crotone out Ospina e Demme. Tornano Rrahmani e Petagna
Foto Salvatore Gallo Agenzia Foto&Fatti

In attesa del ritorno dei suoi uomini più rappresentativi, impegnati un po’ dappertutto con le rispettive Nazionali, Rino Gattuso prepara, nei limiti del possibile, la partita con il Crotone. Sabato agli azzurri si offre la possibilità di continuare a percorrere il ciclo virtuoso intrapreso nelle ultime due giornate di campionato quando i partenopei sono andati a vincere prima sul campo del Milan e poi su quello della Roma, rilanciandosi con forza nella lotta per la conquista di uno dei primi quattro posti in classifica, validi per la qualificazione in Champions League. Gattuso, però, guarda alla gara con i calabresi con una certa preoccupazione. Gli impegni internazionali di buona parte della rosa non lo lasciano tranquillo.

La squadra di Cosmi, è vero, è ultima in classifica, ma ha avuto tutto il tempo di preparare al meglio la partita e il tecnico del Napoli è certo che sabato al ‘Maradona’ i rossoblù sapranno vendere cara la pelle nel tentativo di agganciare il carro della salvezza, che in caso di ulteriore sconfitta si allontanerebbe in maniera quasi del tutto irreparabile. Da Castel Volturno nelle ultime ore arriva qualche notizia buona e qualche altra meno positiva. Ospina si è infortunato a una mano e non potrà giocare non solo sabato, ma neppure mercoledì della prossima settimana nel recupero della gara con la Juventus a Torino. Anche Demme ha un problema infiammatorio a una tibia e oggi ha svolto soltanto lavoro differenziato. Il tedesco difficilmente ce la farà per sabato, mentre con i bianconeri dovrebbe poter tornare al suo posto. Le notizie buone riguardano invece Rrahmani e Petagna i quali dopo le lunghe assenze per infortunio sono nuovamente disponibili. I due oggi si sono allenati regolarmente con il resto del gruppo e se Gattuso vorrà, potrà impiegarli già nella gara con il Crotone. Da domani, poi cominceranno a rientrare i giocatori impegnati con le Nazionali e Gattuso potrà dedicarsi alla preparazione tattica della gara. E’ probabile che il tecnico calabrese farà ricorso a diverse staffette per far ritrovare un po’ a tutti il ritmo del campionato e al tempo stesso per non affaticare troppo i titolari in vista della sfida di mercoledì prossimo con la Juventus, considerata uno snodo decisivo nella lotta per la conquista di un posto nella Champions League del prossimo anno.

CRONACA