Mercato. Zito proposto alla Turris

metropolisweb,  

Mercato. Zito proposto alla Turris

In questo periodo sono tanti i sondaggi, le telefonate e le proposte che arrivano a Primicile ed il suo staff. La Turris è un cantiere aperto in questo momento e non si escludono colpi di scena. In questi giorni si è parlato molto del reparto offensivo con le conferme arrivate per il bomber Emanuele Santaniello così come il summit avvenuto con l’entourage di Francisco Sartore. Le chiacchierate però continuano anche con altri interlocutori perché l’area tecnica torrese sta sondando anche altri obiettivi per il momento tenuti top secret. Senza dubbio occorrono rinforzi sulle corsie esterne del centrocampo a quattro che ha in mente Caneo. L’intenzione della società è quella di piazzare in ambedue le zone degli under di qualità provenienti da settori giovanili di serie A. In tal senso, qualche settimana fa, c’è stata una chiacchierata tra Morgan De Sanctis della Roma e Primicile. Tra i due c’è un ottimo rapporto e lo testimonia l’amichevole che la primavera romanista giocò all’Amerigo Liguori proprio contro i corallini in fase di preparazione del campionato.

L’Idea Zito
Dicevamo come in questo periodo qualcuno si sia proposto alla Turris o quanto meno ha provato a sondare se ci fossero possibilità. Antonio Zito, classe 1986 con oltre 250 presenze tra campionato cadetto e terza serie, tramite il suo agente ha cercato di capire quali erano le intenzioni della Turris per la corsia mancina. Il sondaggio si è fermato lì nel senso che la dirigenza torrese ha fatto capire che, pur trattandosi di un calciatore esperto e dal passato glorioso, intende puntare su altri profili magari sempre “over” ma con qualche anno in meno rispetto all’ex esterno di Avellino, Salernitana e Juve Stabia. Nelle prossime settimane si avranno le idee più chiare anche perché Caneo vorrebbe andare in ritiro con un organico già abbastanza definito in ogni ruolo a disposizione. A proposito, la meta prescelta per la pre-season dovrebbe essere Campitello Matese dove nei giorni scorsi pare esserci stato un sopralluogo da parte dello staff tecnico per visionare le strutture.
Bruno Galvan

CRONACA