Meta. Cittadinanza onoraria al procuratore Cafiero De Raho: «Un orgoglio, qui le mie radici»

Redazione,  

Meta. Cittadinanza onoraria al procuratore Cafiero De Raho: «Un orgoglio, qui le mie radici»

«Qui ci sono le mie radici. Il mio bisnonno era di Meta e questo è un momento bellissimo». Il procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho da oggi è cittadino onorario di Meta. Il provvedimento, voluto dalla giunta del sindaco Giuseppe Tito, è stato approvato quest’oggi con la consegna di un attestato al magistrato. «Sono felicissimo – ha detto il pm – Amo questa terra e il mio impegno contro la criminalità va avanti anche in questo territorio che resta a rischio infiltrazioni camorristiche».

CRONACA