De Luca: zona gialla? Sarebbe anche colpa di Speranza e Figliuolo

Redazione,  

De Luca: zona gialla? Sarebbe anche colpa di Speranza e Figliuolo

“Mi auguro che non ci siano nuove zone gialle, che si ragioni sulla quantità di ricoveri e non sui numeri del contagio. Qualunque ministero della Salute o commissario al Covid responsabile avrebbe provveduto a fare un lavoro di prevenzione, non lo hanno fatto. La Campania ha ricevuto meno vaccini di tutti. Se dovessero immaginare zone gialle, la metà della responsabilità sarebbe di questi signori che se ne sono infischiati della Campania”. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Fb. Per quanto riguarda la Campania, il governatore Vincenzo De Luca invita ad “avere un atteggiamento di prudenza di serenità, vedo crescere un clima pesante nel Paese con la crescita della variante Delta, dobbiamo essere consapevoli dei problemi ma non cadere nell’angoscia”. “Verrà nei prossimi giorni il sottosegretario alla Salute Andrea Costa – conclude, durante la diretta Fb – al quale esprimeremo le nostre valutazioni pesantemente critiche sulla mancanza di correttezza e di capacità di prevenzione da parte del ministero della Salute e del Commissario”.

CRONACA