Covid, campagna vaccinale: la Turris aderisce agli open day

metropolisweb,  

Covid, campagna vaccinale: la Turris aderisce agli open day

L’ Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giovanni Palomba, in collaborazione con il distretto 57 dell ASL Na 3 Sud, organizza e promuove quattro appuntamenti, per il mese di settembre, finalizzati ad incentivare la campagna vaccinale Anti COVID- 19.
L’idea, nata dalla consigliera comunale – con delega alle pari opportunità -Iolanda Mennella, e sostenuta dai vertici dirigenziali dell’Azienda Sanitaria Locale, mira a favorire la più ampia adesione possibile alla campagna di vaccinazione, in particolar modo da parte dei cittadini in età scolastica – dai 12 ai 17 anni – e da parte del personale in servizio presso gli Istituti scolastici.
Nello specifico, ogni giovedì a far data dal prossimo 9 settembre e sino al 30, presso il punto di vaccinazione territoriale ex Orfanotrofio SS. Trinità in Largo Annunciazione, avrà luogo l’iniziativa “Open day night vaccinale” che consentirà la somministrazione continua di vaccini, anche senza l’ iscrizione in piattaforma, dalle ore 8.00 alle ore 23.00.
A supporto dell’iniziativa e al fine di incentivare la partecipazione giovanile, piena l’adesione della S.S. TURRIS CALCIO che – nell’ottica di sposare sempre più quel richiamo al valore della responsabilità sociale dei club che la Lega Pro promuove – metterà a disposizione 20 biglietti, per ogni singola competizione, in occasione di 4 partite interne di campionato al “Liguori”: ne beneficeranno, attraverso estrazione a sorteggio, i ragazzi della fascia d’età 12-17 anni che avranno aderito agli “Open day” di settembre, considerando i tempi di rilascio della “Certificazione verde-Covid 19” a seguito di somministrazione della prima dose.
“La promozione della campagna vaccinale anche tra i più giovani è un gioco di squadra che coinvolge noi tutti e troverà sempre il sostegno della Turris – commenta il presidente Colantonio -. Favoriamo, in questo modo, il ritorno in piena sicurezza dei ragazzi in aula e negli spazi di quella socialità fortemente compromessa nell’ultimo anno e mezzo. Il conseguimento del Green pass, inoltre, per gli over 12 è condizione di accesso agli stadi e noi, al ‘Liguori’, saremo lieti di ospitare chi avrà aderito all’iniziativa”.

Accenti di soddisfazione anche nelle parole del sindaco, Giovanni Palomba: “Un’opportunità in più – dichiara il primo cittadino – quella che abbiamo inteso mettere a disposizione dei nostri cittadini, soprattutto dei ragazzi, con questa nuova iniziativa dell’Open day – night vaccinale. La scuola sta per ripartire ed è necessario attivarsi al meglio per affrontare in sicurezza il nuovo anno scolastico. Un gesto di responsabilità personale che diventa rispetto e sicurezza per l’intera comunità”.

CRONACA