Stabia, Nicastro dice no. Spunta De Silvestro

Michele Imparato,  

Stabia, Nicastro dice no. Spunta De Silvestro

Sembra improbabile rivedere Nicastro con la maglia della Juve Stabia. Nei giorni scorsi è spuntato fuori il nome del calciatore attualmente al Padova tra gli obiettivi delle Vespe. Il club stabiese è in cerca di esterni offensivi per dare a Sottili delle alternative a Panico e Bentivegna. Ecco che è circolata anche la candidatura di Francesco Nicastro, che ha il contratto in scadenza col Padova. L’attaccante, però, ha fatto sapere di non voler tornare al Sud e aspetta qualche proposta proveniente da formazione del Nord.
Scartata l’ipotesi Nicastro, nelle ultime ore si è fatto avanti anche il nome di Elio De Silvestro del Grosseto. L’esterno 28enne sarebbe un nome su cui la Juve Stabia sta lavorando ma anche la Fermana.
E’ un mancino puro che si esalta nel ruolo di ala sinistra ma che può ricoprire senza alcun affanno anche l’altra corsia dove è più propenso ad accentrarsi cercando la conclusione personale. Può fare l’esterno d’attacco in un 4-3–3 o il centrocampista laterale nel classico 4-4-2 ma anche la seconda punta all’occorrenza, considerando il suo buon feeling con il gol. Fisicamente è dotato di una struttura molto solida e adatta per un esterno, sa calciare con entrambi i piedi ed è discretamente bravo anche nel colpire la palla di testa, nonostante non sia molto alto. De Silvestro è dotato di una tecnica sopraffina, abbinata a una buona corsa.
De Silvestro, dopo le varie scuole calcio, scelse la Juventus con cui ha giocato anche un torneo sotto falso nome pur di approdare in bianconero dopo essere stato corteggiato anche da Inter e Roma. Con la maglia bianconera ha vinto un torneo di Viareggio ed è arrivato in prima squadra con la quale ha fatto una tournée in America. Nonostante un guaio fisico per via di un colpo proibito di Motta rientra nel giro grosso e c’è la prospettiva di una presenza durante la prima di campionato. Ma l’inizio della stagione slitta a causa dello sciopero dei calciatori e a Torino arrivano tre esterni come Estigarribia, Giaccherini ed Elia che gli sbarrano la strada. Da lì il ritorno in Primavera. 
Elio De Silvestro è uno dei tanti giocatori che ha girato in lungo e largo l’Italia. Nei primi anni da professionista stracciò un contratto con la Juventus preferendo andare al Lanciano in serie B, società che poi fallì qualche anno dopo. Dopo il Lanciano De Silvestro ha giocato nel Pavia, nell’Anconae nel Siracusa. A Gubbio la sua stagione migliore è stata quella 2018-2019 in cui ha segnato 8 gol. In estate De Silvestro viene acquistato dal Grosseto e in questo campionato ha disputato 12 partite coi maremmani.
Per ora si tratta di un interessamento della Juve Stabia e del ds Rubino. Magari nei prossimi giorni potrebbe aprirsi qualche scenario nuovo.

CRONACA