Dopo D’Agostino per la Juve Stabia pronti altri due colpi young

Tiziano Valle,  

Dopo D’Agostino per la Juve Stabia pronti altri due colpi young

Obiettivo under, di qualità, per mettere a disposizione di mister Leonardo Colucci una pattuglia di giovani che consenta di schierare una formazione in grado di ottenere risultati e allo stesso tempo di fare il minutaggio premiato con gli incentivi economici dalla Lega. Si sta concentrando su questo la Juve Stabia che nella giornata di ieri ha ufficializzato l’ingaggio del giovane esterno offensivo del Napoli, Giuseppe D’Agostino. Il diciannovenne attaccante di Massa di Somma arriva in prestito per una stagione. Ma in dirittura d’arrivo ci sono altri due ingaggi. Il primo è quello di Federico Barlafante, ventiduenne esterno offensivo che nell’ultima stagione ha militato tra le file del Pinerolo, disputando un ottimo campionato in Serie D e mettendo a segno 11 reti in 32 gare. Il calciatore, cresciuto tra le file del Giulianova, piace molto al direttore sportivo Giuseppe Di Bari, che è pronto a chiudere anche un’altra trattativa. Si tratta del difensore Alessandro Vimercati, che aveva avuto nella passata stagione al Novara. Si tratta di un calciatore che compirà 20 anni il prossimo settembre, alto oltre un metro e novanta e su cui il direttore sportivo della Juve Stabia è pronto a scommettere per rinforzare il pacchetto arretrato da mettere a disposizione di mister Leonardo Colucci. Per quanto riguarda la difesa, inoltre, si continua a seguire la pista che porta a Emmanuele Matino, difensore del Potenza che piace molto proprio al nuovo allenatore gialloblù. Nella giornata di ieri ci sono stati nuovi contatti tra il direttore sportivo Di Bari e l’agente del calciatore per provare a chiudere la trattativa. La Juve Stabia continua a seguire anche Giuseppe Loiacono, difensore in uscita dalla Reggina, che ha molte richieste soprattutto in Serie C. Di Bari l’ha avuto alle sue dipendenze a Foggia e nei giorni scorsi tra i due c’è stato un contatto telefonico. Si vedrà più avanti, anche perché – come detto – la priorità della Juve Stabia adesso è quella di chiudere il pacchetto di under da mettere a disposizione di Colucci, prima di concentrarsi sugli obiettivi di mercato di esperienza che dovranno andare a rinforzare la rosa.

CRONACA