Michele Imparato

Juve Stabia. Oltre quattromila stabiesi al Maradona

Michele Imparato,  

Juve Stabia. Oltre quattromila stabiesi al Maradona

Alla fine è stata una festa sugli spalti del Diego Maradona. Nonostante un giorno di lavoro e l’orario (si è giocato alle 18) sugli spalti c’erano più di 40mila persone. E altrettante collegate on line sulla pagina ufficiale del Napoli, che ha trasmesso la partita amichevole su Facebook. Bellissimo il colpo d’occhio nel settore ospiti occupato da quasi cinquemila stabiesi che hanno cantato e si sono fatti sentire per la durata della partita poi vinta dal Napoli di Spalletti 3-0. Se i tifosi di fede azzurra sono accorsi allo stadio Maradona per vedere all’opera i nuovi Sirigu, Ostigard, Olivera, Ndombele, Simeone e Raspadori, una bella artiglieria, quelli delle Vespe erano soprattutto smaniosi di vedere dal vivo la nuova Juve Stabia di Leo Colucci. Una squadra che per il primo tempo ha tenuto testa al Napoli di Spalletti facendo una bella figura. Barosi è stato protagonista salvando almeno tre volte la porta e per poco diventata eroe della torcida gialloblù Luca Pandolfi. Un napoletano doc che nel tempio del grande e immortale Maradona ha provato a imitarlo con un pallonetto da metà campo. Alla fine il risultato lascia il tempo che trova. I tifosi della Juve Stabia hanno applaudito la squadra di Colucci che adesso sarà completata dal presidente Langella.

CRONACA