Mattarella, serve un grande impegno contro il bullismo

Redazione,  

Mattarella, serve un grande impegno contro il bullismo

“La morte del giovanissimo Alessandro, a Gragnano, ha colpito e commosso la pubblica opinione. Un ragazzo pulito, esasperato da angherie, insulti e minacce da parte di suoi coetanei. Una vita spezzata dal bullismo. Fenomeni del genere sono purtroppo diffusi e interrogano non solo il mondo della scuola, ma l’intera società”. Così Sergio Mattarella, ha ricordato nel suo intervento a Grugliasco il 13enne vittima del bullismo. “Esprimo alla famiglia – ha detto – la mia vicinanza. Ma sollecito una profonda riflessione sui fenomeni del bullismo e del cyberbullismo, chiedendo un grande impegno per contrastarli con determinazione”.

CRONACA