Andrea Ripa

Guerra alla sosta selvaggia a Ercolano: il sindaco in strada con i vigili

Andrea Ripa,  

Guerra alla sosta selvaggia a Ercolano: il sindaco in strada con i vigili

Lotta alla sosta selvaggia, dopo gli allarmi delle ultime settimane – soprattutto per quanto riguarda il centro storico – da giorni è partita la task force dei vigili urbani. Con loro, ieri mattina, in strada c’era anche il sindaco Ciro Buonajuto che ha preso parte al sevizio di controllo delle strade del territorio. Dalla sosta selvaggia allo scarico delle merci fuori orario, boom di multe da parte degli uomini del comando della polizia municipale. Guidati proprio dal primo cittadino, gli accertamenti – tanto richiesti dai residenti di Ercolano – si sono concentrati nei quartieri dove la viabilità è diventata un problema. Soprattutto a causa della sosta selvaggia che «ostacola» automobilisti e pedoni. Diverse auto sono state portate via con il carro attrezzi, alcune erano anche parcheggiate sui marciapiedi o a ridosso degli incroci stradali.  «Ho voluto essere presente personalmente insieme agli agenti della polizia locale durante i controlli sul territorio. – ha fatto sapere il primo cittadino – Purtroppo ho constatato, in più di una circostanza, un vero e proprio menefreghismo da parte degli automobilisti che violano costantemente il codice della strada, parcheggiando auto in doppia fila o in divieto di sosta, così come abbiamo rilevato e sanzionato diversi corrieri che effettuavano carico e scarico merci fuori dagli operai prestabiliti». Da qui la decisione di usare il pugno di ferro con gli automobilisti indisciplinati, così da dare un segnale forte ai cittadini ma anche ai tanti turisti che affollano le strade, gli scavi e i musei della città. «Il rispetto del codice della strada è indice di sicurezza, sia per gli automobilisti che per i pedoni. Il nostro impegno continuerà anche nei prossimi giorni per garantire ai cittadini e ai turisti una Ercolano più sicura».

CRONACA