Pimonte, consegnato ai cittadini un questionario sul Puc

metropolisweb,  

Pimonte, consegnato ai cittadini un questionario sul Puc

Pimonte. Più luoghi di ritrovo, un migliore arredo urbano, più giardini e spazi verdi. È il dato che emerge dai primi incontri pubblici in vista dell’approvazione del Puc . Continua la fase di ascolto, dedicata al coinvolgimento di soggetti privati, sociali, di associazioni, imprenditori, gruppi politici, funzionale  alla redazione del nuovo Piano Urbanistico Comunale.  “ Il PUC- scrivono in una nota il sindaco Francesco Somma e il consigliere delegato Dario Somma- ha la funzione di guidare le future generazioni verso lo sviluppo territoriale di Pimonte, dettando le linee guida per la gestione delle attività di trasformazione urbana e territoriale.Per fare questo, l’Amministrazione comunale ha avviato già da tempo, un processo di raccolta delle informazioni per individuare le reali esigenze del cittadino e per renderlo parte attiva dell’intero processo di pianificazione del PUC. Grazie ai cittadini e al contributo di tutti stanno emergendo i primi interessi . Aree verdi, Giardini, arredo urbano, luoghi di ritrovo, sicurezza stradale questo è quanto, per ora, ci chiedono coloro che hanno partecipato agli incontri. Dati importanti per questo noi come amministrazione chiediamo ai cittadini di continuare  ad inviarci le loro  proposte e a compilare il questionario. Partecipare alla formazione del PUC – concludono sindaco e consigliere delegato – rende il cittadino consapevole sull’opportunità che il territorio di Pimonte può offrire alle generazioni future. Partecipare significa soprattutto stabilire un rapporto di reciproca fiducia tra cittadini e amministrazione “

CRONACA