Sant’Antonio Abate. Vincenzo scompare sulla Sila, la cittadina in ansia

metropolisweb,  

Sant’Antonio Abate. Vincenzo scompare sulla Sila, la cittadina in ansia

Un intero paese è in ansia per Vincenzo, 27enne abatese, che ha già trascorso sulle montagne calabresi due notti. La speranza è quello di ritrovarlo sano e salvo, grazie alle ricerche attivate dai carabinieri e dalla forestale locale. Vincenzo è scomparso in una zona a metà tra le province di Cosenza e di Crotone. Vale a dire tra le località di Campana e Verzino, in piena Sila. Lì dove la comitiva di quattro amici, quasi improvvisata, aveva deciso di trascorrere qualche ora a caccia di funghi. I giovani abatesi sono partiti alla volta della Calabria nella giornata di mercoledì, in mattinata. Soltanto in serata è scattato l’allarme degli amici, dopo aver condotto privatamente le prime ricerche sulla Sila.

CRONACA