Il Tar boccia il bilancio 2015 del Comune di Boscoreale, il sindaco rischia la poltrona

metropolisweb,  

Il Tar boccia il bilancio 2015 del Comune di Boscoreale, il sindaco rischia la poltrona

E’ illegittimo il bilancio di previsione relativo all’anno 2015 e va annullato. E’ quanto hanno stabilito i Giudici della Prima sezione del Tribunale amministrativo regionale della Campania (presidente Salvatore Veneziano) che nei giorni scorsi hanno accolto il ricorso proposto dai consiglieri comunali di opposizione Gennaro Langella, Giacomo Tafuro e Francesco Faraone contro l’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Balzano. Nello specifico, i rappresentanti della minoranza avevano chiesto l’annullamento della delibera del consiglio comunale (n° 44 del 28 agosto 2015, pubblicata nell’albo pretorio in data 2 settembre 2015) avente ad oggetto l’approvazione del bilancio di previsione esercizio finanziario 2015, il bilancio pluriennale 2015-2017, la relazione previsionale e programmatica 2015-2017, in quanto gli atti pre-consiglio comunale non erano stati consegnati in tempo utile per poter esercitare il proprio ruolo di controllo, non avendo potuto i consiglieri studiare i documenti contabili.

+++ TUTTI I DETTAGLI SU METROPOLIS QUOTIDIANO IN EDICOLA QUESTA MATTINA +++

CRONACA