Torre Annunziata. Novartis, si accelera la produzione del farmaco anti scompenso

metropolisweb,  

Torre Annunziata. Novartis, si accelera la produzione del farmaco anti scompenso

Il farmaco anti scompenso cardiaco Entresto di Novartis è prodotto più in Italia che negli Usa. Lo ha detto l’amministratore delegato del colosso elvetico Joseph Jimenez riferendosi a Entresto, confezionato nell’impianto campano di Torre Annunziata (Napoli), con l’obiettivo di 35 milioni di scatole entro il 2020. “Sono ottimista sulle prospettive a lungo termine di Entresto – ha detto – prodotto a Torre per oltre 112 Paesi al mondo” esclusi gli Usa. Quanto alla ripartizione della produzione tra gli Stati Uniti e l’Italia il manager ha detto che a Torre, stabilimento “saturo” la produzione “è molto più elevata”. Sul farmaco il manager ha sottolineato che “ci sono le condizioni per una accelerazione delle vendite a partire da quest’anno”, tanto che Entresto è un potenziale ‘blockbuster’, in grado cioè di superare un fatturato di 1 miliardo di dollari.

CRONACA