Via libera della giunta, al Comune di Vico Equense 46 assunzioni in 3 anni

Salvatore Dare,  

Via libera della giunta, al Comune di Vico Equense 46 assunzioni in 3 anni

Vico Equense. Ben 46 assunzioni da mettere a segno nel giro dei prossimi tre anni così da poter rimpolpare l’organico del Comune di Vico Equense, a partire dal comando di polizia municipale. Lo ha stabilito la giunta guidata dal primo cittadino Andrea Buonocore che in una delle ultime sedute ha approvato il piano di fabbisogno del personale per il triennio 2020-2022. Nel dettaglio, si prevedono 32 assunzioni a tempo indeterminato e 14 a tempo determinato. Alla seduta, come si evince dal verbale, era presente anche l’ex sindaco Gennaro Cinque, assessore in odore di dimissioni poiché eletto in consiglio regionale nelle recenti consultazioni (nel corso delle prossime ore, quando ci sarà la proclamazione ufficiale e l’insediamento, Cinque dovrà rassegnare le dimissioni e lascerà libera la sua poltrona nell’esecutivo). Stando allo schema allegato alla delibera, il Comune punta a concludere innanzitutto tre assunzioni a tempo indeterminato a stretto giro. In particolare, tre dipendenti in arrivo per il settore lavori pubblici: sono tre istruttori direttivi tecnici. Le modalità di reperimento dei fondi necessari? Come si legge nei documenti, si fa riferimento a resti assunzionali con fondi del dpcm dello scorso marzo in pieno lockdown.

Per l’anno successivo, il 2021, previsti tre istruttori tecnici al settore lavori pubblici e ufficio Europa (si pescherà dal concorsone Ripam della Regione Campania), più un altro istruttorie tecnico sempre ai lavori pubblici (si tratta di una stabilizzazione). Non finisce qui: due istruttori direttivi amministrativi per segreteria generale e servizi demografici (sempre fondi dpcm 2020, sempre concorso Ripam), sei agenti di polizia municipale (incremento del part time dall’83,3 per cento al cento per cento), cinque istruttori amministrativi per segreteria, Suap e ufficio legale (due con Ripam, tre con concorso pubblico), due dipendenti del settore finanziario (part time al 50 per cento, concorso Ripam). E ancora: un istruttore direttivo contabile (concorso riservato personale interno), due istruttori contabili (concorso o utilizzo graduatorie vigenti) e tre esecutori per il settore demografico (ufficio del lavoro). Nel 2022, ultime tre assunzioni a tempo indeterminato previste sempre per la polizia locale (due agenti con incremento del part time) e un istruttore amministrativo (mobilità). Per i contratti a tempo determinato, invece, si prevede l’arrivo di un istruttore direttivo tecnico al cento per cento, due istruttori direttivi tecnici sempre per l’ufficio lavori pubblici, tre geometri al 50 per cento (si pescherà dalla graduatoria vigente) e quindi otto esecutori per vari settori della macchina comunale di Vico Equense (concorso pubblico). E’ chiaro che questo numero potrebbe pure variare in base a ciò che accadrà con alcuni dipendenti del Comune di Vico Equense che potrebbero decidere di andare in pensione. @riproduzione riservata

CRONACA